top of page
  • Immagine del redattoreAmbulatorio Veterinario San Luca

Come comportarsi quando si incrocia un cane guida

Poche e semplici regole da rispettare per aiutare i cani guida a svolgere al meglio il loro compito



Quante volte ci è capitato, durante una passeggiata o alla fermata dell'autobus, di incontrare un cane guida con il suo proprietario. Stiamo parlando di una categoria di cani da assistenza, utilizzati da persone ipo o non vedenti ed addestrati per essere un aiuto nella quotidianità. Quindi, sono animali che stanno svolgendo un compito ed il nostro approccio deve essere finalizzato a non disturbarli e ad aiutarli mentre "lavorano".

Vediamo insieme le indicazioni da rispettare:



  • Mai separare cane e proprietario: il cane guida, per legge, è ammesso sui mezzi di trasporto, in tutti gli esercizi aperti al pubblico ed ovunque il tutor abbia la necessità di recarsi (L. n° 37 del 1974, integrata dalla L. n° 60 dell'8/02/2006)


  • Mai offrire del cibo o chiamare il cane: chiedere sempre il permesso al proprietario prima di interagire con il suo cane, i richiami e i versi lo distraggono dal suo lavoro.


  • Se si vuole offrire un aiuto in caso di difficoltà, avvisare verbalmente il proprietario, sarà lui ad accettare e a prenderti sotto braccio se necessario.


  • Se si possiede un cane, non lasciare che si avvicini ad un cane guida mentre lavora, la sua vicinanza potrebbe distrarlo.



  • Se si vuole dare un'indicazione, non prendere il guinzaglio o il collare del cane guida, piuttosto rivolgersi direttamente al proprietario.


  • Alla fermata dell'autobus, può essere utile comunicare al proprietario il numero del bus che sta arrivando.


  • Il cane guida ha un legame unico con il proprio tutor ed a volte deve essere ripreso per mantenere la concentrazione e non fare errori, che potrebbero risultare fatali per entrambi. Non bisogna intervenire, anche questo fa parte dell'addestramento del cane.


  • Il cane guida non distingue i colori del semaforo, sii gentile ed avvisa il suo tutor quando scatta il verde.


  • Dare sempre la precedenza quando il cane guida ed il suo tutor devono attraversare la strada, il modo migliore per farlo è fermarsi e dal finestrino comunicare che possono passare.


  • Raccogli sempre gli escrementi del tuo cane, per lasciare la strada pulita ed evitare che una persona non vedente li calpesti!


Ricordiamo che i suggerimenti sottolineati possono essere applicati anche nei confronti di una persona non vedente che si muove autonomamente con il bastone bianco!




64 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Коментарі


bottom of page